Tu sei quiWoodstockMusicAcustica a Parcobaleno 2015

WoodstockMusicAcustica a Parcobaleno 2015


Ritratto di webmaster

Da webmaster - Pubblicato il 03 giugno 2015

 

wood14wood 15

 

Venerdì 5, sabato 6 e domenica 7 giugno 2015

 

wood14
Amici musicisti riparte l’appello per l’appuntamento a Parcobaleno: un momento in cui interpretare in maniera diversa, semplice e conviviale, l’uso degli spazi verdi coniugato all’ascolto musicale. Un esperimento che finora è perfettamente riuscito grazie alla risposta entusiastica e intelligente di tutti i partecipanti.

Le modalità sono quelle di sempre: 25 minuti a disposizione di chiunque intenda partecipare per testimoniare, con la propria performance, che la produzione musicale che ci circonda è ricca, varia, degna di essere ascoltata, oltre che studiata e vissuta.
Un segno semplice ma importante che rivendica attenzione, spazi e luoghi e tempi per diventare la “colonna sonora” di una città che impari ad ascoltare, così come ne sono capaci tutti coloro che partecipano a questa festa.

I caposaldi dell’evento sono garantiti: nessun biglietto di ingresso, nessun compenso a chi suona: una iniziativa autogestita e a “costo zero”, che si fonda sulla collaborazione e solidarietà di molti che concorrono alla riuscita del tutto.
Dal punto di vista strettamente organizzativo, come lo scorso anno, proseguiamo con il rigore della proposta: non ci saranno batterie sul palco, le sezioni ritmiche dovranno contare solo sulle percussioni. Ad aggiungersi al limite d’uso delle chitarre elettriche (senza effetti distorsori) e alle tastiere (solo effetto piano).

 

stage

Quest’anno ci sarà una redistribuzione degli orari: si parte un po’ dopo il venerdì e si finisce prima la domenica. Ma la domenica si inizia dopo pranzo, negli spazi del portico (esperimento dell’anno scorso perfettamente riuscito) per poi passare verso sera sul consueto palco senza soluzione di continuità.
Ai parteciwood14panti viene richiesto solo di indicare il giorno preferito; l’orario lo definiamo noi sulla base di un’equilibrata ripartizione dei generi e delle esibizioni singole/gruppi.

Ai soli musicisti quest’anno, oltre alla maglietta e la spilla, verrà offerto un buono pasto quale riconoscenza per condividere questa esperienza e renderla possibile.

Allego come al solito la scheda di partecipazione, pregando chi intende partecipare di indicare una scala di priorità sulle disponibilità del giorno, auspicando che, per primi, i musicisti vogliano fermarsi il più a lungo possibile ad “ascoltarsi a vicenda”.
Ovviamente se conoscente musicisti interessati invitateli e passate l’evento ai vostri contatti.
wood14
Sarà come sempre possibile campeggiare, anche questo un aspetto che non va dimenticato.

Arrivederci a presto
Andrea

348.3534747
afiozzi@email.it
info@parcobaleno.it

 

 

 

 

 

 

 

Etichette

Dimenticate ciò che è successo ieri e domani, e oggi. Stasera creeremo un mondo completamente nuovo.
(Jimi Hendrix)

Condividi contenuti

woodstock

sulla Gazza

gazzetta

 

large_gazz0615-02.jpg